Ariadna Naveira e Fernando Sanchez

Ariadna Naveira e Fernando Sanchez sono ormai una coppia affermata nel firmamento tanguero: invitati nei festival più importanti, seguiti da un pubblico sempre numeroso nelle loro esibizioni e stages in pellegrinaggio per tutto il mondo.

Il loro stile è morbido, emozionante, stimolante e come tutte le cose belle induce un senso di tranquillità. Con il loro modo di ballare la musica prende forma, ma una forma rotonda senza mai spigoli o interruzioni, e con movimenti vellutati viene accompagnata fino all’ultima nota, che si vorrebbe fosse di nuovo la prima. Le capacità ritmiche di Fernando Sanchez sono veramente coinvolgenti e rappresentano il perfetto abbellimento alla eleganza della sua Ariadna. Vederli ballare è come ascoltare una tanda di Francisco Canaro dopo una serata di tango nevrastenico e irruento, è come Vivaldi dopo Beethoven, è come l’acqua fresca e pura che più di tutto disseta; il loro tango è proprio quello che vorremo ballare in milonga.  Asì se baila el tango !!!

Guardiamoli in una esibizione nel tempio del tango, El Salon Canning de Buenos Aires. Ballano Siga el corso, suona l’Orquesta di Anibal Troilo.

 

 

Ariadna ha iniziato a ballare insieme al fratello Federico forse ancor prima di camminare, sotto l’attenta guida della madre, la ballerina Olga Besio, e pensiamo noi con i consigli del padre, il Re del Tango, Gustavo Naveira. Fernando ha iniziato nel 2001 e solo dal 2009 forma coppia stabile con Ariadna.

 

Nel prossimo video ballano nella milonga più giovanile di Buenos Aires, La Pratica X.  Il Vals è Cabeza de novia nell’interpretazione di Juan D’arienzo.

 

 

Il loro tango piace così tanto perchè ha la freschezza, la giovanilità e la spontaneità che questo ballo deve avere. Mettiamo da parte una volta tanto le pretese di movimenti sofisticati nati in laboratorio dopo ore e ore di esperimenti coreografici, mettiamo da parte le esibizioni ginniche che potrebbero essere fatte anche senza musica, accantoniamo quello che è costruito con l’intento superficiale di stupire l‘occhio e godiamoci il puro divertimento del loro ballo .

 

FyA_09_096 FyA_09_149

E parlando di cose divertenti eccoli in una milonga un po’ insolita (Lazzarella, Domenico Modugno) dove le doti ritmiche vengono esaltate.

 

 

E poi una chicca, fatta di velluto morbido, dove i piedi accarezzano il suolo e i corpi si muovono quasi senza gravità: Ariadna che balla con Ines Muzzopappa. Ballano Marioneta suonata dall’Orquesta Alfredo de Angelis, canta Floreal Ruiz.

 

 

Escuela de Tango, la scuola di Tango di Brescia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *